Come esportare i contatti della rubrica di Outlook sul computer

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer ed in questo tutorial ti spiegherò come esportare i contatti della rubrica di Outlook sul computer, in modo da salvare i contatti della rubrica di Outlook sul tuo computer su un file CSV oppure VCF leggibile su altri software di posta elettronica o di contabilità.

Il programma client di posta Outlook, con cui gestisci normalmente la posta elettronica sul tuo computer Windows, ti permette di esportare i contatti della rubrica telefonica delle tue caselle di posta elettronica in differenti formati standard.

Esportare i contatti della rubrica telefonica da Outlook è molto comodo, e semplice, e ti permette di salvare i contatti in un file che poi potrai usare per l’importazione in altre caselle di posta elettronica oppure altri software per la gestione delle mailing list oppure delle anagrafiche dei clienti.

Come esportare i contatti di Outlook su sistema operativo Windows

In questo paragrafo vediamo la procedura per esportare i contatti di Outlook su file sul sistema operativo Windows.
Se usi il programma client di posta Outlook su Windows, sappi che puoi esportare i contatti della rubrica email di Outlook su un file, che poi potrai usare per re-importare la lista dei tuoi contatti in un altro software, o in un’altra casella di posta elettronica.

Il formato file CSV per l’esportazione dei contatti di Outlook

Il file di esportazione che conterrà tutti i contatti email salvati, risultato dell’esportazione da Outlook, sarà un file in formato .CSV (Comma Separated Values, in italiano: valori separati da virgole)

I file formato CSV sono dei file di testo che comprendono valori separati da virgole, ed ogni record è disposto su una singola riga.
In questo modo questi file sono facilmente importabili in qualsiasi database come Access oppure come MySQL.
I file CSV sono facilmente importabili anche da programmi che gestiscono la fatturazione e la contabilità delle aziende, sia di quelli standard che puoi acquistare online per la tua azienda, sia di quelli custom, realizzati da aziende si software su misura per la tua azienda.

Il file CSV in buona sostanza risulta un ottimo formato per poter esportare i dati e per poterli successivamente importare in un altro software.

Come esportare i contatti di Outlook sulle versioni recenti

Vediamo in questo paragrafo come esportare i contatti di Outlook nelle versioni più recenti di Outlook, e come salvare i contatti esportati su file CSV.

Se vuoi scoprire come esportare i contatti di Outlook dal computer e utilizzi una versione di Office recente (2007 o superiore) su Windows, segui i passaggi qui descritti:

  • il primo passo che devi compiere è avviare il programma tramite la sua icona presente nel menu Start
  • (l’icona della bandierina collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo)
  • cliccare sul pulsante File collocato in alto a sinistra.
  • fai clic su Opzioni e, nella finestra che si apre
  • seleziona la voce Avanzate dalla barra laterale di sinistra
  • clicca quindi sul pulsante Esporta
  • seleziona l’opzione Esporta in un file 
  • fai clic sul pulsante Avanti.
  • Imposta valori separati da virgola (Windows) come formato di destinazione dei contatti da esportare
  • clicca ancora una volta su Avanti.
  • seleziona la voce Contatti (oppure una sotto-cartella dei contatti, se vuoi esportare solo determinati nominativi)
  • clicca prima su Avanti 
  • poi clicca su Sfoglia per scegliere la cartella in cui salvare il file dei contatti
  • clicca poi sulla voce Avanti 
  • e poi su Fine per avviare l’esportazione dei contatti
  • che saranno salvati in un unico file CSV nella cartella da te scelta.

Come aprire un file CSV di contatti di Outlook

Per scoprire come importare i contatti esportati da Outlook in altri client di posta elettronica, in servizi di Web Mail o in altre installazioni del programma targato Microsoft, fai riferimento al mio tutorial su come aprire file CSV.

Come accedere ad Outlook.com

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer ed in questo tutorial ti spiegherò come accedere ad Outlook.com il provider di posta elettronica Microsoft che offre indirizzi di email gratuiti con estensione outlook.com

SCOPO DEL TUTORIAL

Come accedere ad Outlook.com

Come accedere ad Outlook.com

Avere un indirizzo email è necessario al giorno d’oggi e la gran parte dei fornitori di servizi di posta elettronica forniscono gratuitamente il servizio di posta elettronica agli utenti.
Outlook.com è un sito che offre indirizzi di posta elettronica gratuiti, ed è offerto dall’azienda Microsoft, leader sul mercato per quanto riguarda sistemi operativi Windows e il famoso pacchetto Office, una suite di programmi utili per le aziende, tra cui, oltre ai famosissimi Word ed Excel, spicca anche Outlook, il programma client di posta più diffuso su Windows.

Come accedere all’email Outlook.com

Se stai cercando informazioni su come accedere a Outlook inteso come servizio di Webmail, allora questa è la sezione del tutorial più adatta a te.

E’ possibile accedere ad Outlook.com in diversi modi:

  • il modo più semplice è quello di accedere ad Outlook.com attraverso il browser, ossia il programma con cui navighi sui siti Internet, questo metodo ha lo svantaggio che ogni volta devi andare a inserire le tue credenziali di accesso della tua casella di posta elettronica Outlook.com, e non puoi ricevere notifiche quando ti arriva una nuova email
  • il secondo modo più pratico per accedere ad Outlook attraverso un programma client di posta, sia da computer sia dal tuo smartphone. Per fare questo devi configurare una sola volta inizialmente il programma client di posta, e poi il programma ti permetterà di gestire uno o più indirizzi di posta elettronica direttamente dal programma stesso.

Outlook.com è un servizio di posta elettronica accessibile direttamente dal browser, che permette di usufruire di una casella email da 15GB a costo zero;

è compatibile con tutti i programmi di navigazione più diffusi ed è inoltre accessibile da app per Android e iPhone/iPad, oltre che da programmi per la posta elettronica tradizionali

(es. Outlook o Thunderbird), tramite protocollo IMAP.

Come creare un indirizzo di posta elettronica Oulook.com per accedere al servizio Outlook

Vediamo in questo paragrafo come poter creare un indirizzo di posta elettronica Outlook.com dal sito Outlook.com attraverso il browser con cui navighi su Internet e visiti i siti web.

Per ottenere la tua casella su Outlook.com, non devi far altro che

  • collegarti a sito ufficiale Outlook.com
  • apparirà una schermata simile alla seguente
  • premi sul pulsante Crea account gratuito (come in figura seguente)
  • eseguire l’accesso con il tuo account Microsoft, Live o Hotmail.

Se non hai ancora un account di questo tipo, puoi crearne uno al volo e ottenere così una casella di posta su Outlook.com cliccando sul pulsante per creare un account gratuito.

  • Nella pagina che si apre, specifica il Nuovo indirizzo e-mail che vuoi creare
  • e il suffisso da usare per quest’ultimo (outlook.it, outlook.com o hotmail.com),
  • premi sul pulsante Avanti

Come creare un gruppo su Gmail

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer ed in questo tutorial ti spiegherò come creare un gruppo Gmail in modo da poter facilmente creare un gruppo Gmail dalla tua casella di posta elettronica Gmail.

Come creare un gruppo Gmail da smartphone

Vediamo ora come creare un gruppo Gmail da smartphone

Se desideri inviare un’email collettiva dal tuo smartphone o dal tuo tablet

  • avvia l’applicazione di Gmail per Android o iOS
  • esegui il login con il tuo account Google (se richiesto)
  • pigia sul simbolo della matita bianca su sfondo rosso
  • nella schermata che si apre
  • digita gli indirizzi email degli utenti a cui vuoi inviare il messaggio

(ricordandoti di separarli con una virgola) dopo la voce A o Ccn (se non vuoi mostrare ai destinatari gli indirizzi email). 

Per concludere

  • inserisci l’oggetto del messaggio nell’apposito campo
  • digita il corpo dell’email nel campo Scrivi email
  • procedi al suo inoltro facendo tap sul simbolo dell’aeroplanino.

Se sul tuo dispositivo utilizzi un client email (es. Apple Mail)

anziché l’app ufficiale di Gmail, puoi inviare un email di gruppo seguendo i medesimi passaggi indicati nelle righe precedenti:

devi quindi digitare gli indirizzi dei destinatari a cui inviare il messaggio di gruppo (separandoli con delle virgole) e poi scrivere e inoltrare il messaggio.